Le origini del materasso 

Il materasso arriva originariamente dal mondo arabo, e venne poi introdotto in Europa durante il periodo delle crociate, ma le sue origini possono essere fatte risalire all’antica Persia, durante il Neolitico, dove si hanno le prime testimonianze di un giaciglio sollevato rispetto al terreno, utilizzano principalmente pelli di animali cucite e riempire di acqua.

Nell’antica Roma, invece, si usava, maggiormente per le classi nobili, riempire sacche di tessuto con fieno o lana morbida e successivamente utilizzarle come letto. Il primo prototipo a molle, molto più simile ai materassi moderni che tutti oggi conosciamo, invece fu realizzato nel 1871 per opera di un tedesco, che fondò anche la prima società che si occupava di creare materassi di questo tipo in serie. Pochi anni dopo, fu un inglese, Sir Paget, a presentare invece il primo materasso riempito ad acqua, che era stato invece pensato per uno scopo terapeutico, per l’utilizzo nei pazienti allettati per lunghi periodi in modo da evitare la formazione delle piaghe da decubito.

Per il primo materasso in lattice invece sarà necessario aspettare fino alla fine degli anni Venti, e più precisamente al 1928, quando Dunlop realizzò il primo modello in lattice di gomma che, per le sue capacità straordinarie di adattarsi alle forme del corpo, diventerà uno dei modelli più riprodotti nel corso degli anni. Il Memory Foam è invece un brevetto che risale al 1966, e da lì verranno realizzati modelli anche in lattice naturale e con diversi accorgimenti atti a migliorare quanto più il riposo anche in presenza di particolari patologie, soprattutto a livello della schiena, oltre ai modelli sanitare ed ipoallergenici realizzati in schiume naturali o materiali speciali proprio per evitare l’accumularsi di acari ed altri allergeni, e negli ultimi anni gli studi si sono invece spostati verso la ricerca di un materiale ed una realizzazione che siano il più possibile ergonomici, in modo da sostenere in modo corretto il corpo durante il riposo ed evitare l’insorgere di problemi. Per tutti i modelli ed i tipi di materasso presenti in commercio si può far riferimento al sito Materassisulweb con i migliori materassi, recensioni, opinioni e prezzi, in cui sono presenti anche ampie descrizioni delle caratteristiche utili per la scelta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *